Nutrizione

Le 5 migliori fonti di carboidrati

Le 5 migliori fonti di carboidrati

Patate, frutta, quinoa, legumi, yogurt magro, pasta integrale, pane integrale, fiocchi d’avena, barrette energetiche, riso integrale: quante volte i carboidrati entrano “prepotentemente” nella nostra alimentazione.

Oltre ad essere deliziosi, i carboidrati sono essenziali per il corretto funzionamento dell’organismo. 

I carboidrati forniscono alle nostre cellule sotto forma di glucosio, che dà energia al cervello e alimenta i nostri muscoli.

Detto questo, c’è una differenza tra carboidrati complessi – pane bianco e pasta, biscotti e caramelle – e carboidrati semplici. 

I carboidrati complessi vengono rilasciati molto più lentamente nel flusso sanguigno e forniscono un’energia duratura e sostenibile.

E’ molto importante seguire una dieta ricca di carboidrati.

Di seguito le 5 migliori fonti di carboidrati.

Frutta 

FruttaI frutti sono ricchi di sostanze nutritive come fibra, vitamine e minerali e antiossidanti, vitamina C, potassio, ferro, magnesio. 

I frutti contengono zuccheri semplici e sono anche ricchi di fibre che rallentano la digestione e il processo di assorbimento. 

Questo processo lento di digestione / assorbimento è importante perché ti aiuta a rimanere sazio per un lungo periodo di tempo, mantenendo basso l’apporto calorico.

Gli alimenti ricchi di fibra ti soddisfano per un tempo molto più lungo rispetto agli alimenti con poca o nessuna fibra. 

La fibra  anche in grado di abbassare i livelli di colesterolo e diminuire il rischio di sviluppo di alcuni tipi di cancro. 

Stare lontano dal succo di frutta in quanto non è lo stesso che mangiare un frutto intero. 

Il processo di produzione del succo di frutta commerciale rimuove la polpa e la pelle del frutto che contiene gran parte della fibra. 

Quello che rimane è un liquido zuccherino ad alto contenuto di calorie e basso contenuto di sostanze nutritive.

Verdure 

VerduraLe verdure, come la frutta, sono ricche di sostanze nutritive (vitamine, minerali, antiossidanti e fibre) ma contengono meno calorie. 

Grazie al loro alto contenuto di fibre, ti mantengono sazio per un tempo molto lungo, aiutandoti a mangiare meno durante il giorno.

 

 

Prodotti integrali al 100% e riso integrale

Carboidrati puliti

Molto diffusi sono i prodotti realizzati con farine integrali come pasta integrale, pane integrale.

Prodotti integraliLa farina integrale contiene sostanze nutritive come vitamine, minerali e fibre che vengono in gran parte rimosse durante la produzione della farina bianca raffinata. 

Controlla l’etichetta nutrizionale di pane integrale e pasta integrale per assicurarti che il primo ingrediente elencato sia farina di grano integrale al 100%. 

Lo stesso vale per il riso nero o bianco. 

Il riso integrale viene lasciato integro e contiene più nutrienti, mentre il riso bianco viene privato del valore nutrizionale in nome del miglioramento del sapore e della consistenza.

Farina d’avena 

Farina d'avenaLa farina d’avena è uno degli alimenti più salutari per la colazione poiché è ricca di carboidrati e fibre complessi. 

La farina d’avena viene digerita lentamente e ti dà un apporto costante di energia per tutta la mattina. 

Scegli la farina d’avena tradizionale per la tua colazione. 

La farina d’avena pre-condita è ricca di zucchero e molto più ricca di calorie malsane.

Legumi 

LegumiI legumi (fagioli, piselli, arachidi) sono ricchi di carboidrati sani / complessi e un alto tasso di proteine vegetali. 

Sono anche ricchi di fibra, vitamine e minerali.

 

 

 

 

Related posts

  • I Sali minerali

    Alcuni minerali vengono anche usati per produrre ormoni o mantenere un normale battito del cuore.

Aggiungi indirizzo