Benessere

Flessibili ed elastici, mobilità articolare e allungamento muscolare, capiamo le differenze

Flessibili ed elastici, mobilità articolare e allungamento muscolare, capiamo le differenze. Flessibile o elastico? Mobilità vs flessibilità.

Qual è la differenza e come può esserti utile!

Molti pensano che la mobilità e la flessibilità siano la stessa cosa, quando in realtà sono due concetti molto diversi. 

Conoscere la differenza tra questi due concetti può aiutarti nella ricerca per una forma migliore.

Flessibilità e mobilità

La flessibilità è definita come “la capacità di un muscolo o di gruppi muscolari di allungarsi passivamente attraverso una gamma di movimenti”, mentre la mobilità è la “capacità di un’articolazione di muoversi attivamente attraverso una gamma di movimenti”. 

La mobilità non è solo la muscolatura che si estende su un’articolazione, ma anche la distanza di spostamento dell’articolazione all’interno della capsula articolare. 

La mobilità tiene conto anche della componente del controllo motorio all’interno del sistema nervoso.

Flessibili ed elastici, mobilità articolare e allungamento muscolare

L’importanza dello stretching

Innumerevoli studi scientifici non sono riusciti a dimostrare che lo stretching può essere mantenuto a lungo termine. 

Purtroppo l’effetto è solo temporaneo. 

Se stai cercando di ottenere l’allungamento muscolare su un’articolazione che ha una limitazione della mobilità, non otterrai nulla in breve tempo. 

Il muscolo non sarà mai in grado di allungarsi al massimo a causa di un limite imposto dall’articolazione non gli permetterà di muoversi abbastanza lontano. 

L’allenamento per la mobilità è più efficace dello “stretching” tradizionale perché si basa sul movimento e sul controllo motorio. 

Il sistema nervoso centrale limiterà la mobilità in base a quanto controllo hai per mantenere il corpo al sicuro. 

I muscoli richiedono forza e stabilità per mantenere questa nuova gamma di movimento. Un lavoro per migliorare la mobilità è preferibile prima dell’allenamento. 

Il movimento è l’antidoto. 

Il movimento lubrifica le articolazioni consentendo di ottenere più facilmente intervalli di movimento maggiori. 

Il lavoro sulla mobilità prima dell’allenamento ti consente anche di rafforzare il tuo corpo per una nuova e migliorata gamma di movimenti e quindi gli effetti dureranno più a lungo. 

È meglio muoversi delicatamente e regolarmente piuttosto che andare a pieno ritmo ma solo sporadicamente. 

Per aumentare la mobilità e dovrai esercitarti quotidianamente. 

Suggerimenti per la mobilità

Il raggio di movimento articolare è il fattore principale: sposta prima le articolazioni

Muoviti con forza, controllo e stabilità per avere benefici

Muoviti delicatamente e regolarmente: se non usi, perdi.

 

Related posts

  • Fruttosio o zucchero? Qual è migliore?

    Ad oggi, la Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti afferma che non ci siano prove che gli alimenti contenenti HFC siano meno sicuri di altri alimenti contenenti dolcificanti simili, come saccarosio e miele.

  • Insulina: funzione, valori e diabete

    Tutti coloro che hanno il diabete di tipo 1 e alcune persone con diabete di tipo 2 dovranno integrare la loro insulina e gestire la glicemia attraverso la dieta e l'esercizio fisico regolare.

Aggiungi indirizzo