Benessere, Nutrizione

Come combattere gli attacchi di fame

Cosa sono gli attacchi di fame

Gli attacchi di fame sono degli impulsi che compaiono in momenti inaspettati e che ci spingono all’assunzione di cibo fuori pasto.
Questo fenomeno ha potenzialmente un effetto molto negativo, in quanto ha il potere di rendere vani i nostri buoni propositi di dieta e di nutrizione equilibrata.

I diversi tipi

Come combattere gli attacchi di fame nervosaGli attacchi possono derivare da carenze alimentari. Spesso infatti il nostro corpo richiede una nuova assunzione di cibo a causa del deficit di minerali, vitamine, magnesio, sodio o di altri elementi nell’organismo.

 

Questi micronutrienti sono molto importanti per il corpo e una loro carenza ci porta in uno stato psicofisico di sofferenza, accompagnato da fame nervosa.

Attacchi di fame da stress

Attacchi di fame da stressAlcune importanti cause che coinvolgono gli attacchi riguardano la situazione psicologica del soggetto. Apprensione, tristezza o noia possono infatti condurci alla fame da stress, ovvero alla ricerca di cibi in grado di compensare il disagio che questi sentimenti comportano.

Come combattere la fame nervosa

Per combattere gli attacchi di fame dobbiamo scegliere un’alternativa più saziante e conveniente ai cibi che il nostro organismo, in carenze nutrizionali, ci spinge a consumare. Dobbiamo assolutamente evitare snack molto dolci o salati durante i pasti. La presenza di sale rende sicuramente molto appetibili i cibi che lo contengono, ma allo stesso tempo induce l’organismo a nutrirsi nuovamente. Da questo deriva che non è consigliato aggiungere sale ai cibi che si consumano a tavola. Come alternativa possiamo preferire l’impiego di spezie che riusciranno a dare gusto al cibo senza innescare continuamente lo stimolo della fame.

Mettere gli attacchi di fame KO
La stessa cosa vale per lo zucchero: cerchiamo di evitare cibi e bevande che ne fanno largo uso e scegliamo alimenti che dispongono anche di una scelta totalmente libera da zuccheri, come succhi di frutta e yogurt.
Durante la giornata, inoltre, cerchiamo di assumere cibi con alto potere saziante come legumi, carne, frutta e verdura.
Un valido alleato per la risoluzione del problema è lo sport. Una pratica sportiva costante, grazie ai suoi benefici psicologici, agirà come un antidepressivo, consentendoci di avere una visione più serena della vita e aiutandoci a tenere sotto controllo la fame nervosa.

Per una consulenza gratuita contattami.

Related posts

Leave a comment

Logged in as . Log out?

Aggiungi indirizzo