Benessere, Osteopatia

Sintomi e cause del torcicollo

Il torcicollo è una condizione fastidiosa pseudo-patologica, determinata da dolore muscolare piuttosto intenso localizzato alla zona cervicale, con conseguente sensazione di disagio e limitata mobilità del collo.

Le cause del torcicollo

Questa dolorosa contrattura dei muscoli del collo, chiamata comunemente torcicollo, può essere determinata da vari fattori. I più comuni sono senza dubbio riconducibili a un colpo di freddo, sbalzi di temperatura, correnti d’aria e posture scorrette, tra cui posizioni errate mantenute a lungo durante il sonno o davanti al PC.

collo bloccato | torcicollo sintomiAnche lo stress accumulato, gli sforzi, i movimenti bruschi, e un’eccessiva e stancante tensione muscolare provocata da un esercizio fisico ripetuto fin troppe volte e non eseguito nel modo giusto, possono portare a contratture dolorose più o meno severe del collo.

Tra le altre cause del torcicollo ci sono infezioni di natura virale, infiammazioni, lesioni all’ernia discale, malformazioni ossee delle vertebre cervicali e retrazione del muscolo sternocleidomastoideo.

Torcicollo sintomi

La sensazione dolorosa a livello del collo compare spesso al mattino. Il collo bloccato è uno dei principali sintomi: conseguenza della limitata mobilità e difficoltà a roteare, flettere, inclinare e allungare questa parte del corpo senza provare un intenso dolore.

cause del torcicollo I sintomi del torcicollo possono diventa re ancora più fastidiosi e insopportabili, con spasmi involontari dei muscoli del collo, dolore ampliato fino a livello del braccio, tremori, mal di testa e qualche volta nausea, ronzio auricolare e vertigine.

Rimedi non farmacologici e prevenzione

Il torcicollo può essere occasionale o ricorrente e non sempre è necessario assumere farmaci (analgesici, antinfiammatori) per risolvere il problema, specie se il dolore è di lieve entità.

torcicollo Gli impacchi caldi possono attenuare la contrattura muscolare, mentre è più indicata la borsa del ghiaccio per alleviare l’indolenzimento del collo causato da un’infiammazione.

Stare troppo a letto può acuire il dolore, meglio alternare una mezz’ora di riposo a una breve camminata e allo svolgimento di un leggero esercizio fisioterapico specifico per dolore cervicale e torcicollo.

Adottare dei giusti comportamenti può aiutare a prevenire collo bloccato e dolorosi sintomi: praticare regolarmente un’attività sportiva, evitare correnti d’aria, sforzi fisici pesanti e movimenti violenti e bruschi del collo.

Contattami per ricevere maggiori informazioni in merito.

Commenti

commenti

Post Correlati

  • L'aria condizionata fa bene?

    Quindi se riusciamo a gestire la sensazione di caldo o di freddo per un una settimana o due, il nostro corpo riuscirà ad adattarsi a temperature che all'inizio ci sembravano poco piacevoli.

  • Osteopatia in gravidanza

    L’osteopatia in gravidanza non presenta controindicazioni se praticata in modo corretto ed equilibrato.

Lascia un commento